HOTEL SAN ROCCO New Classic Hydrogen Hotel s.r.l.

Svago
 

Svago

La bellezza del paesaggio lacustre, la natura rigogliosa e incontaminata, la storia del luogo testimoniata da eleganti ville storiche, chiesette e castelli, nei borghi antichi, rappresentano la variegata offerta a disposizione del turista. 

La scoperta dell’incanto può partire dall’antico borgo di Orta San Giulio, caratterizzato da stradine strette e tortuose in acciottolato su cui si affacciano prestigiosi palazzi barocchi, con tetti in ardesia, cortili, porticati e balconcini in ferro battuto. 

Da Piazza Motta ci si puo imbarcare per raggiungere la suggestiva isola di San Giulio, che ospita la basilica paleocristiana divenuta, a partire dagli anni ’70, un monastero di clausura.

Il Sacro Monte di Orta, percorso devozionale composto da 21 cappelle, 370 statue policrome e 900 affreschi, tutti ispirati alla vita di San Francesco.

Lasciando Orta, si puo procedere per Legro, il paese dei muri dipinti ispirati ai film girati nei dintorni, raggiungere Ameno con la Riserva del Monte Mesma che conserva un monastero, una chiesa consacrata nel 1666 e due percorsi devozionali ed anche visitare Villa Nigra a Miasino dove si trova uno degli esempi piu belli di casa di campagna realizzata tra il 1500 e il 1700.

Lungolago e il porticciolo, Alzo con le antiche cave e Pogno dai muri dipinti. Poco piu a sud, arroccato sulla collina, il pittoresco nucleo medioevale di Soriso.

Ben visibile dall’Hotel San Rocco, sulla sponda opposta, si erge il Santuario della Madonna del Sasso a Boleto.

La zona vanta inoltre, dal punto di vista naturalistico, il Mottarone dalla cui vetta si gode una straordinaria vista dell’arco alpino del Monte Rosa.

Offerte